Carthusia

  • Contatti

La Leggenda

.... ricorda che nel 1380 il padre priore della Certosa di San Giacomo, colto alla sprovvista dalla notizia della venuta a Capri della sovrana Giovanna D' Angiò, preparò una raccolta dei fiori più belli dell' isola; quei fiori rimasero per tre giorni nella stessa acqua ed al momento di buttarli il priore si accorse che l' acqua aveva acquistato una fragranza per lui misteriosa, cosicché si rivolse al religioso erudito in alchimia che individuò la provenienza di quel profumo nel  "Garofilium silvestre caprese".

Quell' acqua fu il primo profumo di Capri.

La storia racconta che nel 1948 il priore della Certosa ritrovate le vecchie formule dei profumi, su licenza del Papa, le svelò ad un chimico piemontese che così creò il più piccolo laboratorio del mondo denominandolo "Carthusia" cioè "Certosa".

Mondo Carthusia 10 a

Oggi Carthusia ha messo a frutto le sue centenarie conoscenze per sviluppare una cultura del profumo unica al mondo. Nel corso degli anni ha raffinato la sua educazione dell' olfatto, ha perfezionato e strutturato sempre di più la comprensione delle essenze per offrire a chi sceglie i suoi profumi le emozioni più intense e più pure che i sensi possano cogliere. E oggi come allora, tutte le fasi della produzione vengono eseguite a mano per garantire la rigorosa osservanza dei metodi naturali e la preziosa cura del fare artigianale.

Mondo Carthusia 11 a

Mondo Carthusia 11 b

Tutte le fragranze Carthusia hanno un legame invisibile e indissolubile con Capri. Atmosfere ed emozioni dei prodotti Carthusia nascono da uno studio appassionato e professionale di elementi provenienti esclusivamente da ciò che produce la natura caprese. Quegli elementi, nei laboratori Carthusia si incontrano, si mescolano, diventano accordi olfattivi unici, di profumi unici. Come l' isola che li genera.

Logo Carthusia

Il simbolo dell' azienda è nato nel 1948, una meravigliosa opera liberty creata dal pittore Mario Laboccetta. L' icona raffigura una  "sirena floreale" che evoca le atmosfere surreali, mitologiche, dell' eredità classica di Capri. E' una donna che, nel gioco della sua metamorfosi, sprigiona l'universo di fiori colorati dai quali discendono i profumi Carthusia. Un logo che ispira arte e natura, in tutti i sensi.